Omaggio a Marcello Mascherini.

8.jpgLa città di Trieste dedica a Marcello Mascherini (1906-1983), il più importante scultore triestino del Novecento, la mostra allestita presso il Museo Revoltella, aperta al pubblico dal 28 luglio al 14 ottobre. Il titolo della mostra è “Mascherini e la scultura europea del ‘900” presenta al pubblico ben 113 opere, di cui 65 firmate da Mascherini e una cinquantina realizzate da autori di rilievo della scultura del secolo scorso.

Le molte opere di Mascherini esposte, realizzate dalla metà degli anni Venti all’inizio degli anni Settanta, verranno messe a confronto con altri artisti, tra cui Adolfo Wildt, Arturo Martini, Marino Marini, Dino Basaldella, Umberto Baglioni, Marino Mazzacurati, mentre la sezione introduttiva permetterà ai visitatori di immergersi nel clima culturale della Trieste di inizio Novecento, ovvero in quello stesso ambiente che ha visto maturare l’arte di Mascherini. Un contributo essenziale, per l’allestimento della mostra, è stato fornito dagli eredi di Mascherini, che hanno creato un archivio intitolato allo scultore, e dallo Studio del ‘900 di Claudia Gianferrari. La mostra sarà visitabile tutti i giorni dalle ore 10 alle 20.

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s