Mostra su Spacal.

Il occasione del centenario della nascita di Luigi Spacal, l’Amministrazione Comunale di San Vito al Tagliamento (Pordenone), con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura della Regione Friuli Venezia Giulia, rende omaggio al grande artista sloveno presentando lo scelto nucleo di opere grafiche che fa parte della collezione dell’Azienda Agrituristica “Ai Colonos” con sede a Villacaccia di Lestizza (Udine). Spacal nacque a Trieste nel 1907, da genitori sloveni originari del Carso. Giovanissimo fu assunto come disegnatore al Cantiere Navale San Marco. Nel 1930 venne arrestato per la sua attività di antifascista e fu inviato al confino in Basilicata. In quello stesso periodo scoprì la sua vocazione artistica. In seguito, come privatista, frequentò il Liceo Artistico di Venezia e nel 1936 si iscrisse all’Istituto Superiore per l’Arte Decorativa di Monza, dove ebbe come docenti Semeghini, De Grada, Pica e Pagano. Nel 1937 espose per la prima volta in una collettiva di artisti triestini. Nello stesso anno frequentò anche l’Accademia di Brera, a Milano, ed entrò in contatto con l’ambiente artistico di Corrente e degli astrattisti lombardi. Nel 1940 organizzò a Trieste la sua prima personale, a cui seguì, nel 1944, quella alla Galleria Il Milione di Milano che lo segnalò definitivamente alla critica. Nel 1948 e nel 1954 partecipò alla Biennale di Venezia e nel 1958, sempre nell’ambito della stessa rassegna, gli venne attribuito il Gran Premio Internazionale per l’Incisone e il Disegno. Nel 1968 il Museo Revoltella di Trieste gli dedicò una prima grande antologica e nel 1974 gli venne assegnato il Premio Preseren, massimo riconoscimento artistico sloveno. Alla fine degli anni ottanta è stato inaugurato a San Daniele del Carso il museo a lui dedicato. Nel 2000 Luigi Spacal si è spento a Trieste.

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s